tra Ignimbrite e Tufo Giallo Napoletano - Campi Flegrei

gli amanti dei Campi Flegrei
Benvenuti
Campi Flegrei
Vai ai contenuti
Geologia
Nel periodo tra l'eruzione dell'ignimbrite campana e del tufo giallo napoletano la zona flegrea avrebbe avuto uno sprofondamento abbastanza marcato dovuto al vuoto lasciato dal materiale fuoriuscito che ha prodotto l'Ignimbrite campana. Ecco che si sarebbe formata una piana estesa con trasgressioni marine. Quarto, Bagnoli-Fuorigrotta, Pianura sarebbero dei "relitti" di questa piana, dove successivamente hanno preso posto numerosi crateri.
Nisida
la nostra mail: info@campiflegrei.eu
Torna ai contenuti